“GLI OMEGA 3 PERCHÉ SONO IMPORTANTI?”

Gli Omega 3 sono acidi grassi polinsaturi che hanno la caratteristica, dal punto di vista chimico, di avere un doppio legame in posizione 3 (omega 3) o in posizione 6 (omega6) della catena che li forma. Il termine Omega 3 racchiude 4 tipi di acidi grassi: ALA, EPA, DHA, DPA.

Gli Omega 3 e 6 sono acidi grassi essenziali, ciò  vuol dire che il nostro corpo non è in grado di sintetizzarli e quindi dobbiamo introdurli con la dieta. Gli Omega 3 possono provenire sia da fonti animale che vegetali.

•Fonti animali primarie: Olio di krill (piccoli crostacei) e il pesce in generale, soprattutto il salmone.

•Fonti vegetali primarie: semi di lino, chia e canapa.

Gli animali marini fornisco quindi EPA e DHA, mentre i vegetali ALA.

I maggiori benefici sono legati all’EPA e DHA di origine animale e non alla forma ALA, che viene lo stesso convertito dal corpo in EPA e DHA ma con un rapporto molto basso. Quindi se si consuma molta ALA non si hanno abbastanza EPA e DHA per il corpo. Vi dico questo perché data la forte ascesa al consumo solo di alimenti vegetali e meno o quasi per niente di quelli animali porta a dire, da parte di chi fa informazione, che gli Omega 3 vegetali sono superiori a quelli animali.

•Vantaggi nell’assunzione degli Omega 3:

-Riducono le malattie cardiovascolari

-Normalizzano e regolano i livelli di colesterolo e trigliceridi

-DHA aiuta l’apprendimento e il comportamento  del bambino

•Effetti protettivi:

-Azione autorigenerante piastrinica (riducono la possibile formazione di coaguli nel sangue

-Controllo del livello plasmatico dei lipidi (soprattutto trigliceridi)

-Controllo della pressione arteriosa

-Incrementano la sensibilità all’insulina, fattore importante per il controllo del grasso corporeo.

Purtroppo al giorno d’oggi molte persone sono diventate resistenti all’insulina che causato dall’aumento del grasso corporeo, ma soprattutto dall’uso spropositato di carboidrato a medio/alto indice glicemico. Il consiglio è quello di cercare di consumare 3-4 volte alla settimana il pesce ed assumere tramite integratori tra 1 e i 3 grammi di omega 3 (EPA/DHA) al giorno.

Alessandra Barone

Annunci

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...